Studio Legale Associato Caroli Casavola - Coppola

Portale di assistenza legale e di informazione giuridica

Portale di assistenza legale e di informazione giuridica

Studio Legale Associato Caroli Casavola - Coppola

 

I fondi comuni non sono soggetti autonomi di diritto.

 

Con la sentenza n. 16605 del 15 luglio

2010 la Corte di Cassazione ha fatto

chiarezza sulla natura giuridica dei fondi

comuni d'investimento, mobiliari ed im-

mobiliari, escludendo che gli stessi pos-

sano essere considerati alla stregua di

soggetti autonomi di diritto.

Ha precisato, infatti, la Corte che i prodot-

ti appartenenti al mondo del risparmio

gestito non sono soggetti di diritto perché

mancano di una struttura organizzativa

minima, di rilevanza anche esterna, quale

ad esempio quella che si riscontra nelle

associazioni o nelle società di persone.

In particolare un fondo immobiliare chiuso costituisce un patrimonio separato dalla società di gestione che l'ha istituito, con la conseguenza che in caso di acquisto di un immobile acquistato deve essere intestato alla società di gestione.

Il fondo – concludono i giudici di Piazza Cavour - non è in possesso di un'autonoma capacità di determinare le proprie scelte e le linee guida delle proprie azioni e ciò a prescindere della possibilità di deliberazioni dell'assemblea che vincolino in alcuni casi la società di gestione.

 

21 luglio 2010

 

Vuoi essere informato sulla pubblicazione di nuovi articoli direttamente al tuo indirizzo e-mail?

Iscriviti alla Newsletter! Clicca qui

Casella di testo: newsletter
Casella di testo: Registrati e sarai informato sulla pubblicazione di nuovi articoli direttamente al tuo indirizzo e-mail.

 
Casella di testo: ISCRIVITI