Studio Legale Associato Caroli Casavola - Coppola

Portale di assistenza legale e di informazione giuridica

Portale di assistenza legale e di informazione giuridica

Studio Legale Associato Caroli Casavola - Coppola

 

Patente sospesa? Il prefetto potrà autorizzare gli spostamenti per ragioni di lavoro o sociali.

 

Via libera del Senato alla patente a

ore.

In caso di sospensione del titolo di

guida si avranno dieci giorni di tem-

po per inoltrare al prefetto l'istanza

al fine di ottenere l’autorizzazione

a compiere spostamenti per ragioni

di lavoro o sociali.

È una delle novità introdotte nel ddl

sulla sicurezza stradale dalla commissione Lavori pubblici del Senato.

Il permesso funziona per fasce orarie, per un massimo di 3 ore al giorno, in modo tale da consentire di andare e tornare dal lavoro o, ad esempio, di accompagnare un parente in ospedale.

Non si tratta di uno sconto, bensì di uno scambio di pena: il permesso a tempo per l’utilizzo del mezzo comporterà infatti anche a un allungamento della sanzione.

Dopo un lungo dibattito in commissione, l'emendamento in questione (n. 30.100, testo 2, ex 27.3) ha subito due riformulazioni rilevanti.

La prima ha comportato l’introduzione della motivazione sociale fra le possibili ragioni per ottenere il permesso «a ore» di usare l'auto.

La seconda riguarda la scelta dell’organo competente ad autorizzare la deroga alla sospensione del premesso di guida: il disegno di legge originario prevedeva che la decisione sulla concessione del permesso a ore spettasse al giudice di pace .

Tuttavia, nel corso dell'esame è stato individuato come referente il Prefetto al fine di evitare un ulteriore sovraccarico degli uffici dei giudici di Pace. 

La Commissione Lavori Pubblici di Palazzo Madama ha approvato l’emendamento in sede deliberante e dunque senza necessità di passare per l’aula.

 

1 maggio 2010

 

 

Vuoi essere informato sulla pubblicazione di nuovi articoli direttamente al tuo indirizzo e-mail?

Iscriviti alla Newsletter! Clicca qui

Casella di testo: newsletter
Casella di testo: Registrati e sarai informato sulla pubblicazione di nuovi articoli direttamente al tuo indirizzo e-mail.

 
Casella di testo: ISCRIVITI