Studio Legale Associato Caroli Casavola - Coppola

Portale di assistenza legale e di informazione giuridica

Portale di assistenza legale e di informazione giuridica

Studio Legale Associato Caroli Casavola - Coppola

 

Non commette reato il libero professionista che utilizza software duplicati.

 

Non è punibile il libero profes-

sionista che possiede e utilizza

 programmi per il computer non

 coperti dal marchio Siae.

Lo ha stabilito la Corte di Cas-

sazione, con la sentenza n.49385,

 accogliendo l'appello di un geo-

metra condannato nei precedenti

 gradi di giudizio per aver istallato

 su quattro postazioni di lavoro i

programmi Microsoft Office 2000

e Windows 2000.

La Suprema Corte ha precisato che il reato previsto dall'art. 171-bis, primo comma, della legge 22 aprile 1941, n.633 (Illecita detenzione, a scopo commerciale o imprenditoriale, di programmi per elaboratore privi di contrassegno Siae) si applica per espressa previsione di legge soltanto a chi detiene software piratati nell'ambito dell'attività imprenditoriale e non nello svolgimento di una libera attività professionale.

La Cassazione propone così una netta distinzione tra le aziende ed i liberi professionisti, assimilati in questo caso ad un privato, il quale non utilizza il programma copiato a scopo di lucro.

I giudici di legittimità si sono inoltre soffermarti sulla distinzione tra reato di duplicazione abusiva e reato di detenzione per vendita, scopo di commercializzazione o scopo imprenditoriale.

In particolare, si precisa che, ai sensi dell’articolo 171-bis, il secondo reato «ha ad oggetto soltanto i programmi privi di contrassegno Siae e non anche quelli abusivamente riprodotti ».

Ne deriva che ogni estensione del reato di illecita detenzione ai programmi abusivamente riprodotti discenderebbe da un’applicazione analogica del reato previsto per i programmi privi di contrassegno Siae; analogia, questa, non consentita in campo penale.

 

13 gennaio 2010

 

Vuoi essere informato sulla pubblicazione di nuovi articoli direttamente al tuo indirizzo e-mail?

Iscriviti alla Newsletter! Clicca qui

Come contattarci:

STUDIO LEGALE ASSOCIATO CAROLI CASAVOLA - COPPOLA

Via Alfonso Lamarmora, 2

73100 LECCE

Phone: +39 0832 349307

Fax: +39 1786034608

E-mail: francesco@pec.studiocarolicasavola.it